“Brando: Carcassa Integrazione” – L’omicidio non è mai stato così “in sicurezza”

941646_385857808184916_1505188616_n

Cosa accadrebbe se un operaio decidesse di passare da vittima del sistema a carnefice dei suoi superiori?
Potrete scoprirlo seguendo le vicende di Brando: carcassa integrazione, il 21 giugno in 970507_390290814408282_770533143_nanteprima al cinema Terminale a Prato, oppure dal 25 direttamente su Youtube.
Questo piccolo gioiellino del web, prodotto grazie ai contributi di Bad Ram Studio, Clemuerte & Gelly Industrie e Radio Spin Prato, riesce a raccontare, con un sottilissimo black humor, il dramma della crisi che ormai da qualche anno rimbomba sui titoli dei giornali e nelle parole di cronisti ed esperti del settore.
Se all’inizio Brando sembra una solare commedia che indaga sul rapporto fra media e vita reale, subito dopo si tinge dei cupi colori notturni, compiendo la metamorfosi verso lo Slasher (o meglio verso una parodia di quest’ultimo), tutto questo apprezzabile anche nella partitura sonora, composta nella prima parte da un’allegra ma anonima melodia, nella seconda dalla graffiante musica dei RunOver, dei Rookies77 e Claudio Brambilla.
931272_385033641600666_610542347_nB movie di buona levatura, Slasher commedy all’italiana, comunque li vogliate definire i venti minuti in cui si snodano le vicende di Brando sono sicuramente ben spesi, soprattutto per l’alto livello dei tecnici, quali operatore, direttore della fotografia e montatore, che sono riusciti, grazie alle loro maestranze, a rendere un po’ più leggeri i dialoghi, che a volte risultano un po’ troppo lunghi e pesanti, anche se mai banali.
In conclusione: cosa accadrebbe se un operaio decidesse di passare da vittima del sistema a carnefice dei suoi superiori? Il risultato sarebbe proprio quello proposto in Brando dal regista Andrea Rapallini e dagli sceneggiatori Lawrence Clemuerte e Uncle Gelly: una vendetta attesa, voluta, eccitante e frizzante, ma che come ogni vendetta ha una sua conclusione, e questa,per Brando, forse risulta un po’ amara.

Insomma, vi ho stuzzicato la curiosità? Allora non vi resta che aspettare il 25 Giugno, direttamente sui migliori computer con accesso ad Internet: Brando: Carcassa integrazione. Mi raccomando, indossate il casco di sicurezza.

Annunci